La fisica della musica in mostra al Festival della Scienza di Genova

[wide][/wide] [box bg=”#FF9900″ color=”#000000″]

Dal 22 ottobre al 1 novembre 2011 – Galleria aurea di Palazzo del Principe (Piazza del Principe, 4 Genova) – “La fisica della musica – I segreti del violino e del pianoforte”– mostra exhibit nell’ambito del Festival della Scienza di Genova www.festivalscienza.it tel 010 2345690, per scuole e gruppi tel 010 2345680

[/box]

A partire dal 22 ottobre 2011, nell’ambito del Festival della Scienza di Genova, apre la mostra exhibit “La fisica della musica – I segreti del violino e del pianoforte” ideata da Laura Bonino e dall’Associazione Musicale Amadeus di Genova.

Costruire uno strumento musicale significa creare un’opera d’arte. Ma quali leggi fisiche stanno dietro alla costruzione di un violino o di un pianoforte? Perché il martelletto di un pianoforte deve percuotere la corda proprio in un determinato punto? Cosa succede esattamente quando viene premuto un tasto? E perché l’archetto di un violino è formato da crine di cavallo? Queste alcune delle domande che troveranno risposta in questa mostra: un vero e proprio omaggio alla musica.

Nella mostra verranno analizzati il violino e il pianoforte: a partire dalla loro struttura verranno presentate le leggi fisiche che determinano la formazione e la propagazione del suono e quindi le regole di progettazione dello strumento.

Verranno mostrati quindi fenomeni acustici come risonanza, suoni armonici e battimenti, si potrà analizzare la meccanica di un pianoforte verticale e confrontarla con quella di uno a coda, ci si potrà stupire davanti alle curve di Chladni che mostrano i modi di vibrazione di una membrana a varie frequenze e la loro applicazione nella costruzione di un violino. Ma non solo. Una serie di esperimenti sulla fisica della musica guideranno il visitatore attraverso una moltitudine di suoni, trasformando la nobile cornice dello spazio espositivo in un laboratorio di acustica o in un atelier di strumenti musicali.

Orari: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 17.00; sabato, domenica, 31 ottobre e 1 novembre dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Ingresso con biglietto o abbonamento Festival della Scienza 2011
Sarà possibile accedere alla mostra con visita guidata (massimo 30 persona) della durata di un’ora e mezza, con ingressi ogni mezz’ora. È consigliata la prenotazione telefonica


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti