Rovereto, corso di giornalismo e critica musicale

[wide]

[/wide]

Un corso per scoprire la critica e il giornalismo musicale: lo propone, per il secondo anno, il Festival “W. A. Mozart a Rovereto”, in collaborazione con Bolzano Festival Bozen e Transart. Il Corriere Musicale è tra i media partner del corso


“Parola all’ascolto” è un corso che si articola in quattro momenti: tre weekend di lezioni e laboratori a marzo, aprile e maggio e il periodo di stage effettivo durante il Festival Mozart ad agosto e il Bolzano Festival Bozen e Transart ad agosto e settembre. Nei tre incontri primaverili verrà impostata la cornice culturale di riferimento e si inizierà un percorso di laboratorio di critica musicale; durante i Festival i corsisti avranno la possibilità di assistere a tutti i concerti e produrre le recensioni relative;  sarà inoltre possibile affiancare l’ufficio stampa del Festival Mozart. Il coordinamento del corso è a cura di Emilia Campagna; le lezioni e i laboratori saranno tenuti da docenti universitari, da critici musicali e da giornalisti professionisti.

I giornalisti professionisti (Fabio Gobbato, caporedattore Attualità del Corriere dell’Alto Adige e direttore di Franz Magazine, Franco Delli Guanti, giornalista di Rttr e responsabile Ufficio Stampa del Festival Mozart; Fabrizio Franchi, caporedattore in Cronaca di Rovereto al giornale L’Adige, Gigi Zoppello, caporedattore Attualità al giornale L’Adige) introdurranno gli studenti al mondo vivo dei giornali, delle redazioni, ma anche dei siti internet (non più solo “frontiera” ma realtà vivacissima dell’informazione) e degli uffici stampa. Le lezioni verteranno su Tecniche del giornalismo; Ordine dei giornalisti; Dentro la redazione di un quotidiano; Struttura e funzionamento degli uffici stampa; Il web magazine.

I docenti per l’area “critica musicale” sono Guido Barbieri (Repubblica, Radio3), Emilia Campagna (L’Adige, Amadeus, Radio3), Carlo Fiore (Classic Voice), Angelo Foletto (Repubblica, Suonare News), Paola Molfino (Amadeus), Carla Moreni (Il Sole 24 ore), Simeone Pozzini (Corriere Musicale, Classica) e Carlo Vitali (Amadeus): a loro il compito di trattare il senso di “fare critica” e di muoversi sul doppio ambito della critica e del giornalismo, lavorando sulla scrittura in attività di ascolto, lettura e laboratori.

Le lezioni frontali saranno articolate nei seguenti moduli: Il mestiere del critico musicale, Forme e generi della critica musicale, L’intervista, La recensione d’opera, La recensione discografica

Si svolgeranno laboratori di ascolto, lettura e laboratori di scrittura dedicati a: il comunicato stampa e l’articolo di presentazione; la recensione; il ritratto sul web; la trama d’opera. Agli studenti che frequentano il II livello del corso è riservato un laboratorio audio–video per la realizzazione di podcast e video.

Infine un terzo gruppo di materie sono affidate a docenti universitari (Michela Garda, Marco Russo, Vincenzo Borghetti), che analizzeranno da un punto di vista estetico e storico il significato della “critica musicale”, attraverso lezioni di Storia della critica, Estetica e ermeneutica, Teoria della Comunicazione. Alessandro Melchionda, docente presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Trento terrà una lezione su Diritti e doveri del giornalista.

Il Corriere Musicale è media partner del corso assieme al giornale L’Adige e al web magazine Franz

Per gli studenti di lingua tedesca è previsto un tutorato con il giornalista austriaco Reinard Lepuschitz (Innsbruck) e quindi la possibilità di svolgere tutti i laboratori di scrittura in tedesco.

Le date delle lezioni: 16-17 marzo e 20-21 aprile e Rovereto; 11-12 maggio a Cremona.

Iscrizioni entro il 9 marzo.

https://www.facebook.com/pages/Parola-allascolto/201917853221644

tel. 0464-439988;  cell. 388-373890

segreteria@festivalmozartrovereto.com

(comunicato stampa)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti