Palazzetto Bru Zane, presentata la stagione 2012/13


Il Palazzetto Bru Zane annuncia la sua prossima ricchissima stagione che partirà il 22 Settembre 2012


320 concerti in Italia e all’estero, 155 partenariati, 35 registrazioni e 2 nuove pubblicazioni: questi i numeri importanti della stagione 2012-2013 proposta del Palazzetto veneziano, consacrato sempre più alla riscoperta del Romanticismo musicale francese dell’Ottocento.

Fondamentale – nella parole del nuovo direttore generale Florence Alibert – la relazione con il pubblico veneziano, naturalmente, e non. Tra le novità sarà l’inaugurazione di alcuni progetti didattici che coinvolgeranno le scuole e il pubblico in genere, anche attraverso un ciclo di conferenze per avvicinare alla musica classica, e al repertorio francese.

Nuovi contatti con istituzioni cinesi, tedesche, canadesi, libanesi o dell’Europa Est ampliano l’utenza e il calendario. Per la prima volta nel Giugno 2013 il Palazzetto andrà un “weekend a Parigi” al Teatro des Bouffes du Nord, come prima tappa di un viaggio itinerante nelle principali capitali europee, altrettante vetrine delle proposte veneziane. Sempre tre i principali festival promossi: Antichità, mitologia e romanticismo (22 settembre – 4 novembre 2012), Le salon romantique (2 – 28 febbraio 2013) e Théodore Gouvy, Tra Francia e Germania (20 aprile al 31 maggio 2013). In particolare attraverso Gouvy e le influenze dello stile tedesco nella musica romantica d’oltralpe, il Palazzetto rende omaggio a Wagner nell’anno delle celebrazioni.

Il Palazzetto produrrà anche una serie di pubblicazioni per la nuova collana di libri-dischi Opéra français.

© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti