Musica al femminile per “Kawai a Ledro”

Keiko Mitsuhashi


In provincia di Trento l’annuale rassegna concertistica dall’8 al 17 agosto


Al pianoforte Anna Kravtchenko, vincitrice nel 1992 del Concorso Busoni di Bolzano, e con lei la pluripremiata Keiko Mitsuhashi (prima nel 2008, tra l’altro, al Concorso Pedrotti di Trento), sul podio dell’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano: tutta al femminile l’accoppiata che sarà protagonista dell’inaugurazione della rassegna “Kawai a Ledro”, mercoledì 8 agosto alle 21, con musiche di Haydn e Schubert.

Sulla stessa linea anche gli altri tre appuntamenti concertistici in programma, che accosteranno giovani pianiste già brillantemente affermate a un’ancor più giovane ma già agguerrita collega: la ventenne Leonora Armellini, impegnata il 13 agosto in un omaggio a Debussy nei 150 anni dalla nascita.

Ingrid Fliter e il clarinettista Anton Dressler presenteranno il 10 musiche mitteleuropee tra Otto e Novecento; Mariangela Vacatello terrà il recital conclusivo il 17 agosto. Tutti i concerti (costo del biglietto 10 euro) avranno sede nel Centro Culturale di Locca alle 21.

Ma la Valle di Ledro prepara già un altro interessante appuntamento per il 28 dicembre: un concerto in memoria del compositore Luciano Chailly che ne fu figlio d’adozione; alle sue musiche si alterneranno testimonianze dal vivo e stralci da un film-documentario a lui dedicato.

Info: www.ledroinmusica.it, Consorzio per il Turismo Valle di Ledro tel. 0464591222.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti