Steve Reich incontra i Radiohead

[wide]


[/wide]


Il compositore americano al lavoro per la London Sinfonietta con un brano ispirato alla musica della sperimentale band inglese


L a notizia circola in Rete da qualche tempo ed è già stata confermata dai suoi protagonisti: Steve Reich ha infatti dichiarato di avere in cantiere una nuova composizione basata sulla musica del gruppo di Thom Yorke e dei fratelli Greenwood. L’incontro non dovrebbe stupire i fan dei Radiohead, abituati alle loro divagazioni nella musica colta di ambito novecentesco (si pensi ad esempio al campionamento di quattro accordi provenienti dal brano Mild und Liese di Paul Lansky che costituisce l’ossatura di Idioteque). E non dovrebbe nemmeno stupire i fan della musica colta, considerata la stima di cui gli stessi Radiohead – tra i pochi provenienti dall’extracolto insieme ad Aphex Twin e Björk – godono in quell’ambito (si veda ad esempio il critico Alex Ross).
Il compositore americano ha conosciuto Jonny Greenwood, chitarrista del gruppo britannico, in occasione del festival polacco Sacrum Profanum. Dalla performance di Electric Counterpoint di Greenwood sarebbe nato l’interesse di Reich per la musica della band, e quindi l’idea di trasformare un contrappunto in preparazione per la London Sinfonietta utilizzando materiali musicali provenienti dai brani Everything In Its Right Place Jigsaw Falling Into Place. La composizione, come ha dichiarato Reich al webmagazine The Quietus, dovrebbe durare all’incirca venti minuti e prevede il seguente organico: flauto, clarinetto, due vibrafoni, due pianoforti, quartetto d’archi e basso elettrico. La prèmiere è stata fissata a Londra per il 5 marzo 2013: sul palco ad interpretare il brano la stessa London Sinfonietta.

© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti