I dieci articoli più letti nel 2012 sul Corriere Musicale

Secondo Google questi sono i contenuti più cercati sul nostro sito nell’anno appena trascorso, a parte i coccodrilli dei tanti musicisti illustri mancati, per i quali stiamo preparando un altro resoconto. Traffico internet quindi non necessariamente proporzionale all’indice di gradimento espresso dai “like” di facebook o dai tweet. Rileggiamoli insieme!


1


Caruso con i figli a Villa Bellosguardo

Caruso con i figli a Villa Bellosguardo

Apre il Museo Enrico Caruso

Con l’inaugurazione del Museo Enrico Caruso il Comune di Lastra a Signa, in provincia di Firenze, offre un esempio virtuoso di rapporto tra amministrazione e cultura

prosegui la lettura

2


glissandi_xenakis

Da Xenakis a Reich: tutti (quasi) bocciati. Ecco i verbali della commissione

Periodo di esami per i conservatori di tutto il mondo. Immaginiamo i verbali redatti da un’ottusa commissione che deve giudicare straordinari compositori

prosegui la lettura

3


ciccolini

Aldo Ciccolini: «Jatevenne!»

«In Italia la musica viene considerata un hobby e non una professione». Da Firenze, dove ha inaugurato la stagione gli Amici della Musica, l’autorevole pianista (87 anni) ha risposto alle domande dei giornalisti

prosegui la lettura

4


programmadiploma

Conservatori, 21 anni fa l’ultimo concorso a cattedre

Il pianista italiano Prosseda scrive al senatore Ichino, che fu tra i promotori di un’interrogazione parlamentare sulla situazione dei concorsi a cattedre (l’ultimo fu bandito nel 1990)

prosegui la lettura

5


JOHN CAGE, Fontana Mix

JOHN CAGE, Fontana Mix

Cinque preconcetti da smentire sulla musica contemporanea

Pochi giorni fa Tom Service ha pubblicato sul Guardian un articolo, “The five myths about contemporary music”, in cui il giornalista inglese smentisce quelli che secondo lui sono i cinque tipici preconcetti sulla musica contemporanea

prosegui la lettura

 

6


Il neurologo Oliver Sacks

Il neurologo Oliver Sacks

Se il direttore artistico è un po’ scambista (ed altro)

Quello dei direttori artistici (che per comodità chiameremo D&A come una non meglio precisata società occulta) è un mondo nel mondo, con le sue altezze e i suoi punti deboli. Dire se le prime siano più numerose delle seconde è una bella sfida

prosegui la lettura

7


foto di Mathias Bothor DG

foto di Mathias Bothor DG

I 70 anni di Maurizio Pollini attraverso le sue registrazioni

Ricca e vasta è la discografia di Maurizio Pollini. Accanto alle registrazioni ufficiali per EMI e Deutsche Grammophon, il pianista milanese è protagonista di un gran numero di bootleg, ovvero registrazioni non autorizzate di concerti dal vivo

prosegui la lettura

8


kaufmannfront

Lohengrin alla Scala, il nostro dizionarietto

L’opera di Wagner in “pillole” condensate da il Corriere Musicale in vista della serata inaugurale della Scala

prosegui la lettura

 

9


cecilia-bartoli

Cecilia Bartoli diva, quindi amata e contestata

Il ritorno molto atteso del celebre mezzosoprano alla Scala, dopo vent’anni di assenza, per l’inaugurazione della stagione della Filarmonica. Alla direzione Daniel Barenboim

prosegui la lettura

10


carmen

Al Regio di Torino una Carmen dirompente e iconoclasta

Il regista Calixto Bieito rilegge l’opera di Bizet in un allestimento ruvido e a tinte forti. Tra le molte concessioni alla sensualità e alla passione, un’ottima prova di cast e orchestra, diretti da Yutaka Sado

prosegui la lettura


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti