Rinviata la prima di “Cuore di cane”

[wide] Alexander Raskatov (composer), Martyn Brabbins (conductor), Simon McBurney (director), Michael Levine (sets), Christina Cunningham (costumes), Paul Anderson (lighting), Finn Ross (video), Blind Summit Theatre (puppetry), Toby Sedgwick (choreography)

[/wide]

Bulgakov è vivo e aleggia alla Scala nella produzione di Cuore di Cane del compositore Alexander Raskatov! Dopo il ritiro di Valery Gergiev (per motivi personali costretto a rinunciare alla direzione), che sarà degnamente sostituito da Martyn Brabbins, già a fianco del regista Simon McBurney nell’allestimento della prima assoluta del titolo alla Netherlands Opera di Amsterdam, l’indisposizione di Paulo Szot a causa della quale il ruolo di Filipp Filippovič sarà sostenuto da Sergej Leiferkus (nelle rappresentazioni del 16 e 21), salta la prima. Con un comunicato stampa diramato pochi minuti fa il Teatro alla Scala annuncia che la rappresentazione si terrà il 16 marzo. «I tempi di riparazione di un elemento scenografico – si legge nel comunicato – non hanno consentito il regolare svolgimento dei due ultimi giorni di prove, compresa la “generale”, dell’opera nuova Cuore di cane. Per rispettare in ogni dettaglio il progetto artistico dello spettacolo, la Direzione ha pertanto deciso che la prima serata del 13 marzo sarà utilizzata per lo svolgimento della necessaria prova generale».

Eventuali richieste di rimborso potranno seguire le diverse procedure qui riassunte.

Per acquisti allo sportello, tramite Internet, prenotazione telefonica, i biglietti dovranno essere spediti o restituiti entro il giorno 20 marzo 2013 alla Biglietteria Centrale (Galleria del Sagrato), piazza Duomo – 20121 Milano, aperta dalle ore 12 alle ore 18 tutti i giorni. In caso di consegna il rimborso è contestuale; in caso di spedizione il rimborso avverrà esclusivamente mediante invio di assegno circolare all’indirizzo indicato dal cliente.

Per queste formule di acquisto, l’eventuale sostituzione con un’altra serata del medesimo spettacolo potrà avvenire contestualmente alla restituzione del biglietto presso la Biglietteria Centrale.

Per gli Abbonati alla Stagione d’Opera 2012-2013, Turno D, il rimborso della quota relativa allo spettacolo avverrà tramite assegno circolare inviato all’indirizzo comunicato al momento della sottoscrizione dell’abbonamento.

Eventuali richieste di spostamento potranno invece essere inviate via fax al n°  02 – 861 768 o via mail all’indirizzo abbonamento@fondazionelascala.it. Lo spostamento sarà possibile esclusivamente con posti di pari categoria e fatta salva la disponibilità.

Per ulteriori informazioni:  Servizio Infotel  02 72 00 37 44 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti