Otto link della settimana

gruberova


Web  Notizie interessanti e curiose dalle principali pubblicazioni online straniere


a cura di Patrizia Luppi


1

«Il ritorno di una regina»: così la Neue Zürcher Zeitung titola la recensione della Straniera di Bellini all’Opernhaus di Zurigo, sul podio Fabio Luisi, protagonista Edita Gruberová. A 66 anni, e dopo una lunga assenza dal teatro d’opera della città svizzera, il soprano slovacco ha dominato la scena: la voce avrà perso con gli anni un po’ di sicurezza, afferma il quotidiano, ma non il suo grande fascino.


2

Il piacere di toccare alcuni dei preziosi esemplari del Musée de la musique di Parigi e di sentire il loro suono è assicurato grazie a un’iniziativa dedicata in primo luogo alle persone portatrici di handicap, ma accessibile a tutto il pubblico: un nuovo percorso tattile e sonoro di cui dà notizia Le Parisien.

cite de la musique (musee)_3


3

L’Academy of Ancient Music ha riportato in vita la musica rappresentata nei dipinti di Vermeer che fino all’8 settembre saranno esposti presso la National Gallery di Londra, nella mostra Vermeer and Music: The Art of Love and Leisure. Lo racconta Richard Egarr, direttore dello storico gruppo inglese, nella sintesi di un colloquio con The Guardian.

guitar


4

Gérard Mortier, direttore del Teatro Real di Madrid, si dichiara «molto orgoglioso» della stagione che si sta concludendo e minimizza le critiche che regolarmente riceve. A suo parere vengono, secondo quanto riporta El Mundo, dalla parte più conservatrice del pubblico: quella che si oppone ogni volta alle sue idee, arrivando a spedirgli lettere di insulti.

gerard-mortier


5

Era dal 1957 che il Ring wagneriano non veniva rappresentato integralmente a Parigi: ora il ciclo completo è stato dato all’Opéra-Bastille (dal 18 al 26 giugno) con la direzione di Philippe Jordan, nell’allestimento già noto di Günter Krämer. Dal punto di vista musicale, l’impresa ha avuto una riuscita esemplare, secondo Le Figaro.

wagnerparis


6

Trovare nuove prospettive e nuovi percorsi per le orchestre sinfoniche nel nome della creatività, e perfino della provocazione, è l’auspicio di The Huffington Post.

symphony-orchestra


7

Tra i Berliner Philharmoniker ci sono musicisti di 27 nazionalità diverse: uno di loro è il violista spagnolo prediletto da Simon Rattle, il trentenne Joaquín Riquelme. Intervista di El País.

riquelme


8

Vacanze negli Stati Uniti? Ecco una mappa dei festival estivi più interessanti (nella foto un momento di relax a Tanglewood), sparpagliati per tutto il territorio: l’elenco è su npr.org.

tanglewood copia

© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'autore: Patrizia Luppi

Giornalista professionista, fa parte dell’Associazione nazionale dei critici musicali. È stata a lungo redattrice di due riviste specializzate, prima Musica Viva e poi Amadeus; nel frattempo ha svolto numerose altre attività, in particolare collaborando con quotidiani (è stata fra l’altro il critico musicale del dorso milanese de La Stampa), con testate settimanali e mensili, con Rai RadioTre e con RaiSat Show. Per un decennio direttore responsabile di Esz News, quadrimestrale delle Edizioni Suvini Zerboni, conserva tuttora uno speciale interesse per la musica contemporanea; attraverso gli studi giovanili di canto, con maestre come Rosetta Noli e Carla Castellani, e quelli di recitazione svolti in età più matura, ha coltivato l’amore per l’opera lirica e per la musica vocale da camera. È vicedirettore del Corriere Musicale

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti