Richard Wagner. Diario veneziano/6

06


Gianni Di Capua, del quale i nostri lettori hanno avuto modo di conoscere e vedere in esclusiva alcune clip del recente lavoro cinematografico, incontrerà sabato 31 agosto il pubblico della Biennale in attesa della proiezione integrale del documentario, programmata per il 4 settembre


Un’altra tappa di grande importanza per il documentario “Richard Wagner. Diario veneziano della sinfonia ritrovata”. Dopo la proiezione nel “tempio sacrale” di Bayreuth avvenuta lo scorso trenta luglio, il lavoro del regista Gianni Di Capua incentrato sulle vicende legate alla giovanile sinfonia di Wagner, ritorna a Venezia (e non solo con un collegamento tematico) nell’ambito della settantesima “Mostra internazionale di Arte Cinematografica”. L’appuntamento è quindi per sabato 31 agosto alle ore 13.30 allo Spazio della Regione del Veneto, all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia. Roberto Calabretto, docente universitario e critico musicale incontrerà l’autore Gianni Di Capua e alcuni degli interpreti presenti nel filmato tra cui il pianista Igor Cognolato, l’attore Vasco Mirandola e lo storico della fotografia Giuseppe Vanzella. La proiezione del documentario invece, avrà luogo mercoledì 4 settembre alle ore 15.30 al Multisala Astra (via Corfù 9, Lido di Venezia) nella Rassegna Venice Film Meeting. Il Corriere Musicale è Media Partner del documentario.

© Riproduzione riservata


 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti