Music for 9/11

11 settembre 2001 – 11 settembre 2013
La musica non è stata in silenzio


World Trade Center

La risposta del mondo musicale agli attentati dell’11 settembre ha coinvolto trasversalmente compositori con formazioni e approcci linguistici estremamente differenti. Proponiamo ai lettori del Corriere Musicale una selezione dalle numerosissime composizioni ispirate ai drammatici episodi: non solo le pagine strumentali di autori più noti quali John Adams e Steve Reich ma anche il thailandese Somtow Suchariktul e l’opera lirica Heart of a Soldier di Christopher Theofanidis


John Adams (1947)

On the Trasmigration of Souls


Stepen Hartke (1952)

Beyond Words


Cindy McTee (1953)

Adagio

(frammento)


Robert Moran (1937)

Trinity Requiem



Steve Reich (1936)

WTC 9/11


Ned Rorem (1923)

Aftermath


Somtow Sucharitkul (1952)

Requiem


Christopher Theofanidis (1967)

Heart of a Soldier

(frammento)


© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'autore: Simeone Pozzini

È pianista e critico musicale. È stato tra i fondatori e successivamente direttore artistico del Festival ContemporaneaMente di Lodi. Ha registrato per Stradivarius. Ha fondato e dirige Il Corriere Musicale. È stato tra i collaboratori del canale televisivo Classica in onda su Sky.

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti