Les vêpres siciliennes in diretta da Londra


Il Corriere Musicale è media partner della distribuzione italiana che porterà la magia degli spettacoli del celebre teatro inglese anche a casa nostra


SECONDO APPUNTAMENTIO AL CINEMA per l’eccezionale rassegna di proiezioni che, grazie alla collaborazione con QMI, portano le produzioni del più importante teatro londinese in Italia e in diretta. Domani, lunedì 4 novembre, sarà possibile seguire Les vêpres siciliennes di Giuseppe Verdi (per la prima volta allestita alla ROH), opera commissionata al compositore nel 1855 in occasione dell’Esposizione Universale. La bacchetta di Antonio Pappano dirigerà l’orchestra del Teatro; Helène è Lianna Haroutounian, Henri Bryan Hymel, Procida il molto amato Erwin Schrott, mentre Guy de Montfort è Michael Volle. La regia è del giovane e interessante Stefan Herneim, alla sua prima prova sul palcoscenico londinese.

La stagione della Royal Opera House proseguirà poi ancora sugli schermi dei cinema nazionali: un’occasione eccezionale di vivere l’esperienza di uno dei più importanti teatri del mondo, a pochi passi da casa e ad un prezzo accessibile per tutti i curiosi e gli appassionati.

Questi i prossimi appuntamenti cinematografici con l’opera e il balletto della Royal Opera House: il 12 dicembre Lo schiaccianoci (coreografie di Peter Wright); il 18 dicembre Parsifal (dir. Antonio Pappano, regia di Stephen Langridge); il 27 gennaio Giselle (prodotta da Peter Wright, coreografie di Marius Petipa); il 12 febbraio Don Giovanni (dir, Nicola Luisotti, regia di Kasper Holten); il 19 marzo La bella addormentata (coreografie di Marius Petipa) ; il 28 aprile Il racconto d’inverno (coreografie di Christopher Wheelldon); il 24 giugno Manon Lescaut (dir. Antonio Pappano, regia di Jonathan Kent).

Tutte le informazioni, la lista dei cinema aderenti e le modalità di acquisto dei biglietti sul sito www.rohalcinema.it

© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti