Monthly Archives: Giugno 2014

Berliner Philharmoniker a Verona

Berliner Philharmoniker a Verona

Un’orchestra che ha superato i centotrent’anni anni (sono centotrentadue, per la precisione) e un direttore che ne ha poco più di trenta. Una tradizione esecutiva che viene dal cuore della civiltà musicale europea nel secondo Ottocento e un interprete “extra-europeo” che a quella civiltà ha dedicato quasi integralmente il suo studio, il suo talento e la sua passione.

«The Rake’s Progress» a Venezia

«The Rake’s Progress» a Venezia

Una striscia in sbieco sulla locandina chiarisce che lo spettacolo è consigliato ad un pubblico adulto. Certo, quando la firma è quella di Damiano Michieletto, ci si attende di entrare dentro una storia a tinte violente. Ma del resto, come afferma il regista, «l’atto stesso di andare a teatro non può essere un gesto normale».

Per Riccardo Malipiero

Per Riccardo Malipiero

“100 anni che attraversano un secolo”. Questo il sottotitolo scelto per il doveroso omaggio al musicista di origini veneziane (nipote di Gian Francesco Malipiero) che si snoderà da domani al Museo del Novecento di Milano (con l’organizzazione di NoMus) e sino alla fine di settembre: una mostra, concerti e un convegno.

Solo Belcanto

Solo Belcanto

Un teatrino con soli sessanta posti in una località di trecentocinquanta abitanti. Cinque concerti, uno dei quali a conclusione di una masterclass per giovani esecutori. Tutto originato dalla passione per il canto, anzi per il belcanto. Solo Belcanto è il titolo della rassegna organizzata a Montisi

Amici della Musica di Firenze, Stagione 2014-15

Amici della Musica di Firenze, Stagione 2014-15

È difficile scindere la presentazione del programma degli Amici della musica 2014-15 da una precedente, e inconsueta, conferenza stampa. Quella in cui il presidente Stefano Passigli annunciava le difficoltà economiche dell’istituzione con un appello agli enti locali. «Presento la stagione pur non avendo la certezza dei fondi – ha spiegato Passigli

Festa della Musica 2014

Festa della Musica 2014

Nata in Francia nel 1981 grazie all’architetto Christian Dupavillon, al critico musicale Maurice Fleuret e al politico Jack Lang, la Festa della Musica è una realtà che coinvolge ormai un ampio pubblico in tante città di tutta Europa. In occasione del solstizio d’estate le città aderenti all’iniziativa mettono in campo numerosissime occasioni musicali grazie alle quali l’arrivo della bella stagione è festeggiato in una sorta di rito collettivo in cui tutti (o quasi) possano esibirsi o ascoltare

Teatro alla Scala, Stagione 2014-15

Teatro alla Scala, Stagione 2014-15

Ogni conferenza stampa di annuncio della nuova stagione del Teatro alla Scala ha una sua connotazione del tutto particolare: dall’analisi dello svolgimento di decine di questi tradizionali appuntamenti si potrebbe tracciare una mini-storia dello spettacolo a Milano, dell’alternarsi delle fortune di questo o di quell’altro cantante o direttore…

music@villaromana 2014

music@villaromana 2014

A Villa Romana si respira aria buona. E non solo perché la villa è un posto magico, adagiata sulla via Senese appena fuori dal centro di Firenze, immersa in un parco pieno di cipressi e olivi e visitata di notte dalle lucciole; ma anche e soprattutto per il festival music@villaromana che non ha niente di stantio e prevedibile…

Carlo Boccadoro, oltre l’avanguardia

Carlo Boccadoro, oltre l’avanguardia

Fantasia al potere è il titolo dell’ultima edizione del festival dell’ensemble Sentieri Selvaggi, del quale Carlo Baccadoro, tra i fondatori insieme a Filippo Del Corno e Angelo Miotto, è da sempre direttore musicale e mente creativa dei progetti. L’ultimo concerto in programma, intitolato Smallest Hits, si svolgerà lunedì 19 giugno…

«Rake’s Progress» a Torino

«Rake’s Progress» a Torino

Buon successo, al Regio di Torino, per il penultimo titolo di stagione, lo stravinskijano Rake’s Progress, capolavoro assoluto di solida drammaturgia, nonché partitura di inarrivabile bellezza. Ed è un piacere ritrovare in cartellone quest’opera, vero e proprio concentrato delle più tipiche maniere di Stravinskij (specie lo Stravinskij neoclassico)…

Helmut Lachenmann a Spinola Banna

Helmut Lachenmann a Spinola Banna

Che la beethoveniana Grande Fuga op. 133 sia un capolavoro di sconvolgente modernità, con la sua ardimentosa arditezza di concezione, è verità risaputa: uno di quei lavori che al suo apparire – la sera del 21 marzo 1826 – deve aver creato negli astanti uno tra i più memorabili effetti shock della storia della musica

Festival della Valle d’Itria

Festival della Valle d’Itria

I quarant’anni del Festival della Valle d’Itria dovrebbero essere festeggiati con un concorso di energie e di sovvenzioni proporzionali alla fama acquisita da questa rassegna estiva che per la qualità delle proposte e la ricerca del repertorio è davvero unica al mondo. Con i tempi che corrono e con le sempre maggiori ristrettezze finanziarie è quindi un miracolo…

Giuseppe Albanese, «Fantasia»

Giuseppe Albanese, «Fantasia»

Un viaggio nell’ottocento musicale pianistico sulle ali della fantasia. Intesa ovviamente come forma. Ludwig Van Beethoven, Franz Schubert e Robert Schumann (con l’op.27.2, la Wanderer D 760 e l’op.17) sono i compositori protagonisti del disco Fantasia, inciso da Giuseppe Albanese e stampato dalla Deutsche Grammophon. È lo stesso Albanese a spiegare la nascita del progetto durante la presentazione dell’album a Firenze.