Monthly Archives: Settembre 2014

Riccardo Muti sui siti web internazionali

Riccardo Muti sui siti web internazionali

LA notizia della rinuncia da parte di Riccardo Muti alla direzione di due titoli in cartellone nell’imminente stagione dell’Opera di Roma, comunicata dallo stesso direttore attraverso una lettera al sovrintendente Carlo Fuortes, è stata ripresa dalle principali testate internazionali, delle quali proponiamo qui una breve selezione.

Händel raro alla Malatestiana

Händel raro alla Malatestiana

La Sagra Musicale Malatestiana di Rimini è oggi nota soprattutto per l’ospitalità di grandi orchestre e grandi direttori: quest’anno, la Russian National Orchestra con Conrad van Alphen, il Gustav Mahler Jugendorchester con Christoph Eschenbach, la London Philharmonic Orchestra con Vladimir Jurowski, l’Orchestre National de France con Daniele Gatti e il Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin con Marek Janowski

Czech Philharmonic, bellezza slava

Czech Philharmonic, bellezza slava

Una serata intensa, quella di giovedì 18 settembre, in occasione del bel concerto tenuto dalla Czech Philharmonic a Torino, al Lingotto, nell’ambito del Festival MiTo. Tutto sul versante slavo il programma che si è inaugurato con la stupefacente Sinfonietta di Janáček, capolavoro formato mignon (cinque concentrati movimenti per poco più di venti minuti di musica) che è sempre un piacere riascoltare.

«Reka», rito collettivo e transculturale di Yuval Avital

«Reka», rito collettivo e transculturale di Yuval Avital

Entrare e uscire da Reka («sfondo» in lingua ebraica) è valicare le pareti sottili di una bolla, entrare in un organismo che nasce dal soffio e dal respiro sonoro di una folla che avvolge il pubblico sul quale si innesta fermo un canto Bön tibetano. E assistere alla sua lenta disgregazione, nello stesso modo in cui era stato plasmato. L’ultimo lavoro di “crowd music” di Yuval Avital

«Dido and Aeneas» a Torino

«Dido and Aeneas» a Torino

Grandi emozioni, a Torino, con Dido and Aeneas, il capolavoro assoluto di Purcell nell’ambito del cartellone di MiTo. A proporla, la sera di martedì 9 settembre, entro la cornice preziosa del Teatro Carignano dalle fascinose dorature, l’Accademia degli Astrusi affiancata da Ars Cantica Choir. Sul podio l’esperto e colto Federico Ferri che dell’Accademia stessa è il fondatore

Takefu Festival Internazionale di Musica

Takefu Festival Internazionale di Musica

Si è svolta quest’anno la venticinquesima edizione del Festival di Musica di Takefu, da dieci anni sotto la direzione del compositore Toshio Hosokawa. Dopo l’avventura di Akiyoshidai – dove Hosokawa diresse dal 1989 al 1998 l’International Contemporary Music Seminar and Festival, un festival di vaste proporzioni…

Il Teatro per Immagini

Il Teatro per Immagini

Il trentuno ottobre sarà passato mezzo secolo dalla riapertura del settecentesco Teatro Comunale di Ferrara, ampiamente ristrutturato nei primi anni Sessanta dopo una lunga chiusura e recentemente intitolato al direttore d’orchestra Claudio Abbado, scomparso a gennaio.Alla celebrazione del Cinquantenario sarà dedicato il concerto inaugurale della nuova stagione

Martha Argerich a Milano

Martha Argerich a Milano

L’orchestra giovanile dello stato di Bahia è una realtà nata nel 2007 dall’esempio del famoso “El Sistema” venezuelano ed è oggi formata da un centinaio di elementi che hanno presto girato il mondo suonando spesso a fianco di solisti famosi, guidati dal loro direttore e fondatore Ricardo Castro

Firenze suona contemporanea

Firenze suona contemporanea

«Guardare la musica e ascoltare le immagini. Questa può sembrare una stranezza, ma mi è capitato di riflettere su questa prassi anche di recente quando ho visto degli spartiti antichi in un museo. In fondo realizziamo oggi con i mezzi a nostra disposizione ciò che veniva fatto anni fa grazie alla carta». La filosofia di William Kentridge, artista sudafricano tra i più celebrati nel panorama internazionale…

Aimez-vous Brahms o Čajkovskij?

Aimez-vous Brahms o Čajkovskij?

Il concerto che la Filarmonica di San Pietroburgo guidata da Yuri Temirkanov ha tenuto martedì scorso agli Arcimboldi per il festival MiTo poteva offrire diversi motivi di riflessione, che si aggiungevano ai più che comprensibili sentimenti di ammirazione che ogni persona dotata di buon senso può provare nei confronti di tale direttore e di tale illustre compagine.

Transart 2014

Transart 2014

Concerti in fabbriche dismesse, anfiteatri naturali, monasteri e perfino in mezzo a un lago: se c’è una cosa di cui Transart, il Festival dei linguaggi contemporanei in programma a Bolzano fino al 27 settembre, non ha paura è quella di portare il proprio pubblico lontano: con la mente ma anche con i piedi, verrebbe da dire.