Addio a Daniela Dessì

Il mondo della lirica piange la scomparsa del soprano Daniela Dessì. Nata a Genova nel 1957 la Dessì vantava numerose collaborazioni internazionali, tra le tante significative ricordiamo La Scala, il Metropolitan, la Deutsche Oper Berlin. La soprano genovese, da anni ormai residente sul lago di Garda, aveva iniziato la sua carriera nel 1980 vincendo il primo premio del Concorso Internazionale indetto dalla RAI. Dopo il debutto con La serva padrona di Pergolesi all’Opera Giocosa di Savona, aveva avuto inizio la sua carriera, arrivando a essere considerata una delle figure di spicco del panorama canoro degli ultimi decenni. A luglio aveva dato notizia tramite il suo account Facebook della cancellazione dei suoi impegni estivi per motivi di salute. Una malattia fulminante l’ha portata via sabato 20 agosto.

Nei prossimi giorni Il Corriere Musicale pubblicherà un ritratto della cantante ed un profilo della sua vocalità, ripercorrendo la varietà dei ruoli ricoperti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti