Monthly Archives: Settembre 2017

Monteverdi sacro e profano a Berlino

Monteverdi sacro e profano a Berlino

Quest’anno la musica di Claudio Monteverdi è presente nei cartelloni di numerosi teatri e festival in Italia e all’estero. Per festeggiare il 450ᵒ anniversario della nascita del compositore, John Eliot Gardiner tra aprile e ottobre gira l’Europa con un cast di rinomati solisti, il Monteverdi Choir e gli English Baroque Soloists. Con vivo entusiasmo il pubblico del Musikfest a Berlino, l’unica tappa in Germania, ha salutato la trilogia L’Orfeo, Il ritorno di Ulisse in patria e L’incoronazione di.

Addio a Mario Bortolotto (1927-2017)

Addio a Mario Bortolotto (1927-2017)

È morto oggi a 90 anni il critico musicale Mario Bortolotto, figura di suprema eccellenza nella critica musicale italiana ed internazionale. Nato a Pordenone nel 1927, laureato in medicina, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di Venezia, laureandosi anche in Lettere e Filosofia. Saggista, critico, musicologo, storico della musica e traduttore in particolare di E. M. Cioran (Confessioni e anatemi), T. W. Adorno e Karlheinz Stockhausen che conobbe durante l’epoca di Darmsdtat.

MiTo 2017, settimane di grande musica

MiTo 2017, settimane di grande musica

Impossibile sintetizzare in poco spazio la ricchezza e la vastità di un Festival – MiTo edizione 2017 – davvero ricco di contenuti: con appuntamenti di classe, programmi non banali e, soprattutto, costantemente ‘pensati’ secondo un preciso filo conduttore (Musica e natura) numerose ‘prime’ e costante consenso di pubblico. E allora ecco qualche spigolatura sul versante torinese, attingendo al diario di bordo di oltre due settimane di ascolti. Dopo il successo del concerto iniziale al quale…

Ernesto Palacio al Rossini Opera Festival

Ernesto Palacio al Rossini Opera Festival

Altrove in Italia è molto raro – se non impossibile – che l’avvicendamento al vertice di un’istituzione musicale sia esente da lungaggini, da “manovre” più o meno alla luce del sole, da discussioni e polemiche. Altrove ma non a Pesaro, non al Rossini Opera Festival, che conferma anche in questo la sua diversità e semmai la sua vicinanza alle buone pratiche correnti in Europa.

A Midsummer Night’s Dream di Britten a Palermo

A Midsummer Night’s Dream di Britten a Palermo

Uno spettacolo brillante con un cast affiatatissmo, il Midsummer Night’s Dream di Britten, è andato in scena al Teatro Massimo di Palermo con l’allestimento del Palau del les Arts Reina Sofia di Valencia dell’anno scorso. La regia di Paul Curran che ne ha curato anche le scene, è stata ripresa da Allex Aguilera Cabrera, mentre le luci ideate da David Martin Jacques, sono state affidate a Palermo a Salvatore Spataro. I costumi di Gabriella Ingram e le coreografie di Carmen Marcuccio confermano un

Tamerlano di Händel in scena alla Scala

Tamerlano di Händel in scena alla Scala

Un cast straordinario, un approccio musicale filologicamente ineccepibile, una regìa intelligente, con scene, costumi, video di grande impatto: questa in sintesi la chiave di successo per un Tamerlano di Händel che alla Scala non era mai approdato e che costituisce uno dei massimi raggiungimenti del teatro barocco. Quasi quattro ore e mezza di spettacolo, compresi i due intervalli, che hanno messo a dura prova la tollerabilità dello spettatore medio ma in compenso ha entusiasmato un pubblico att

Festival MiTO edizione 2017: al via con la Gustav Mahler Jugendorchester

Festival MiTO edizione 2017: al via con la Gustav Mahler Jugendorchester

Inaugurata nel segno della Natura, come da simpatico logo (un uccellino stilizzato e per intero costituito da ‘simboli’ musicali) l’edizione 2017 del Festival MiTo, secondo una riconoscibile linea programmatica delineata dall’attuale direttore artistico Nicola Campogrande. Al Regio di Torino lunedì 4 settembre (dopo la Scala la sera precedente) erano in molti a festeggiare quella che per i torinesi è la 40° edizione di Settembre Musica, il blasonato Festival inauguratosi nel lontano 1978 per….

Gianandrea Noseda con la London Symphony ​e la fuoriclasse Khatia Buniatishvili

Gianandrea Noseda con la London Symphony ​e la fuoriclasse Khatia Buniatishvili

Sold out, pubblico delle grandi occasioni e un trionfo incredibile per il concerto della LSO allo Stresa Festival, la sera di domenica 3 settembre 2017: in assoluto l’appuntamento di maggior spicco dell’intero Festival, pur ricco di solisti, ensembles e direttori di livello, con programmi mai banali e stimolanti accostamenti. Sul podio Gianandrea Noseda che ha aperto la serata – concepita per intero all’insegna della letteratura russa – dirigendo l’inossidabile e sempre amato Secondo Concerto pe

Uno splendido allestimento dell’opera Hänsel und Gretel alla Scala

Uno splendido allestimento dell’opera Hänsel und Gretel alla Scala

Una delle opere più rappresentate nei paesi di lingua tedesca, Hänsel und Gretel di Humperdinck, è finalmente riapprodata alla Scala dopo quasi sessant’anni di assenza e una lunga serie di frequentazioni che avevano arricchito il cartellone del teatro dal 1902 – il primo allestimento si avvalse della direzione di Toscanini – al 1959, con oltre settanta recite, molte delle quali dedicate al pubblico dell’infanzia, e tutte in lingua italiana per la versione ritmica di Gustavo Macchi. ………….

Rossini Opera Festival: bilancio di un nuovo ciclo

Rossini Opera Festival: bilancio di un nuovo ciclo

Si è da poco concluso il 38o Rossini Opera Festival (Pesaro, 10-22 agosto): il primo orfano dei due padri nobili Alberto Zedda e Philip Gossett, il primo ideato per intero dal nuovo direttore artistico Ernesto Palacio, l’ultimo prima delle celebrazioni del 2018 (150o anniversario della morte del compositore) indi dei festeggiamenti del 2019 (40a edizione della rassegna: bolle in pentola una Semiramide). È il più internazionale dei festival italiani, e quest’anno lo è stato ancora più che nei….