Tutti i post di Marco Testa

L'autore: Marco Testa

Cresciuto nell'isola di Sant'Antioco, vive e lavora a Torino. Archivista-paleografo (lavora principalmente per l'Archivio di Stato di Torino), ha affrontato studi musicali sin dalla tenerà età. Docente dell'Accademia Stefano Tempia, dove tiene lezioni di formazione per il pubblico (guida all'ascolto/storia della musica), ha collaborato con la cattedra di Bibliografia musicale del Conservatorio 'G.Verdi' di Torino. Collaboratore dell'Istituto per i Beni Musicali in Piemonte, dal 2016 cura e modera le conferenze di 'Around EstOvest', nell'ambito del festival di musica "EstOvest". Autore di saggi e articoli pubblicati in riviste accademiche, scrive su 'Il Corriere Musicale' dal gennaio 2015.

Edward Said, l’intellettuale della musica

Edward Said, l’intellettuale della musica

Il prossimo 25 settembre ricorrerà il quindicesimo anniversario della scomparsa di Edward W. Said, poliedrica e discussa personalità di studioso e intellettuale palestinese-statunitense, universalmente noto per il fortunato saggio Orientalism (pubblicato per la prima volta nel 1978), quindi per essere stato attento osservatore delle dinamiche culturali, politiche e sociali che interessano i rapporti tra Occidente e mondo arabo e, ancora, stimato docente di letteratura presso la Columbia………

Alberto Savinio, il tratto della «Scatola Sonora»

Alberto Savinio, il tratto della «Scatola Sonora»

Specchio di un vivace angolo di vita musicale del primo Novecento, gli scritti musicali di Alberto Savinio (nome d’arte di Andrea de Chirico, fratello proprio di quel Giorgio De Chirico che fu celebre pittore della corrente metafisica) sembrano in parte riassumere il pensiero di Heinrich Neuhaus – il celebre insegnante, tra i tanti, di Svjatoslav Richter – secondo cui la critica musicale deve somigliare alla musica che descrive.

«Per la ricuperata salute di Ofelia», prima esecuzione italiana a Torino

«Per la ricuperata salute di Ofelia», prima esecuzione italiana a Torino

Nel più che celebre e celebrato Amadeus di Miloš Forman (1984), ma ancor prima nel Mozart e Salieri di Rimsky-Korsakov (1897) – inseritosi a sua volta nella strada tracciata dal Puškin autore dell’omonimo dramma del 1830 – viene perpetuata la leggenda di un Salieri avversario e anzi nemico acerrimo di Mozart, a cui il Veneto sarebbe stato a tal punto ostile da averne addirittura architettato l’assassinio. Tutto ciò, come seguita a ribadire la ricerca storico-musicologica, è da ritenersi pura….

Schallfeld Ensemble a Milano

Schallfeld Ensemble a Milano

Sala gremita quella dell’Auditorium Lattuada di Milano lo scorso 24 febbraio per l’esibizione dello Schallfeld Ensemble, formazione nata in Austria, a Graz, e pressoché interamente votata all’esecuzione e alla ricerca del repertorio contemporaneo. Si tratta di un gruppo giovane, tanto per il dato puramente anagrafico dei suoi membri quanto per gli anni di attività sulle spalle (lo Schallfeld si è formato nel 2011) e purtuttavia trattasi di una tra le più interessanti realtà operanti sulla scena

Gianluca Cascioli e Xenia Ensemble

Gianluca Cascioli e Xenia Ensemble

Dopo avere assistito al concerto tenutosi nella sala del Teatro Vittoria di Torino lo scorso venerdì sera, nell’ambito del Festival Estovest 2015 promosso dallo Xenia Ensemble, vengono spontanee alcune considerazioni, a cominciare dalla seguente: è incredibile che un musicista del livello di Gianluca Cascioli attualmente non calchi le scene dei maggiori teatri del mondo, come senz’altro meriterebbe e come d’altra parte era per lui ordinaria amministrazione in anni passati, quando si rendeva …

Gli ottantacinque anni di Piero Buscaroli

Gli ottantacinque anni di Piero Buscaroli

Piero Buscaroli è sì un musicologo e storico della musica (e tra i più agguerriti), ma è anche giornalista e persino scrittore di cose d’arte di saldissima competenza e dottrina. Celebrato (o deplorato) principalmente per le sue opere su Bach, Beethoven e Mozart, ciononostante è presente in lui un sentimento ostile nei confronti di quella tendenza, così novecentesca, per la settorializzazione del sapere