Mozart – Prosseda

Con questo doppio cd firmato Decca Italia, il pianista Roberto Prosseda dà il via ad un’incisione integrale delle sonate di Mozart tutta da scoprire. La lettura delle prime sei sonate presentate in questo volume (KV 279-284) si colloca in una posizione intermedia tra la moderna esecuzione pianistica e la prassi storicamente informata, poiché lo strumento utilizzato è un pianoforte (Fazioli) dei giorni nostri, che però viene suonato con il gusto e l’articolazione tipica del fortepiano, con risultati sorprendenti e talvolta inaspettati.



Prosegui la lettura di questo articolo o guarda il  contenuto multimediale iscrivendoti al Club dei lettori del Corriere Musicale con un abbonamento Rodolfo, Rodrigo o Conte d'Almaviva 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'autore: Stefano Cascioli

Laureato in violino (109) e composizione (110 e lode) presso il Conservatorio di Udine, Stefano Cascioli inizia precocemente gli studi musicali partendo dal pianoforte, di cui attualmente frequenta il biennio specialistico a Trieste. Premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, sotto la guida di Luisa Scattarregia prima e Massimo Gon poi, ha partecipato a numerose masterclasses con i maestri Andrea Carcano, Massimo Gon, Aldo Ciccolini e Paul Badura-Skoda, inoltre ha seguito nel 2014 i corsi tenuti da Robert Levin presso il Mozarteum di Salisburgo. Per il violino, deve la sua formazione ai maestri Annalisa Clemente, Helfried Fister, Stefano Furini e a Diana Mustea, con cui si è laureato. Parallelamente, si è dedicato allo studio del violino barocco e della prassi esecutiva filologica, seguendo i corsi tenuti da Enrico Onofri, Elisa Citterio ed Enrico Gatti.

NEL DETTAGLIO


Titolo: Mozart - Piano sonatas
Compositore: W. A. Mozart
Interpreti: Roberto Prosseda, pianoforte
Registrazione: 2015/16, Sacile, Fazioli Concert Hall
Anno di pubblicazione: 2016
Etichetta discografica: Decca
Note tecniche: 2 CD
Dove acquistare: Amazon

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti