Riccardo Chailly, già Direttore Principale del Teatro alla Scala e suo futuro Direttore Musicale, è stato nominato ieri, 5 novembre 2015, Direttore Principale della Filarmonica scaligera. L’incarico mancava alla compagine orchestrale da dieci anni. Il suo primo concerto in veste di direttore neo-nominato sarà il 9 novembre con il violinista Julian Rachlin. «Ritengo che la Filarmonica sia parte di un progetto a cui tengo molto per i prossimi anni», afferma  Chailly. «Per dare visibilità internazionale all’orchestra c’è bisogno di riconoscersi in grandi progetti. Abbiamo cercato uno spazio idoneo a Milano per incidere con l’orchestra e da li partirà un percorso discografico affiancato alle presenze internazionali. Saremo all’estero con due programmi da concerto, uno dedicato al repertorio italiano, l’altro internazionale. Desidero affrontare la musica di Rachmaninoff, in un ciclo che comprende le Danze sinfoniche, la Sinfonia giovanile e le tre sinfonie, e tutto il grande repertorio russo, dapprima Šostakovič, in un ciclo condiviso con gli altri direttori ospiti della stagione. Non mancheranno Brahms e Schumann.»

CorrelatiArticoli

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recensioni

Ben ritornato!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?