Schönberg – Portera. Ensemble Bios, Vitello, Clementi


di Stefano Cascioli

83c2446a0896df0a1f4af01c940ae1d9_XLIl Pierrot lunaire di Arnold Schönberg è senza dubbio una delle pagine più importanti del Novecento. La sterminata produzione discografica dell’opera, pertanto, non ne facilita una nuova riproposizione. La Continuo Records, per porre rimedio a un problema non da poco, ha accostato alla storica pagina schӧnberghiana un nuovo lavoro del giovane compositore fiorentino Andrea Portera, intitolato Red Music. La scelta di un accostamento così insolito si rivela tanto curiosa quanto affascinante, perché propone due brani molto diversi, ma scritti per lo stesso ensemble (fatta eccezione per la voce, presente solo nel Pierrot lunaire), offrendo un ascolto complessivo dall’equa durata di circa cinquanta minuti.



Prosegui la lettura di questo articolo o guarda il  contenuto multimediale iscrivendoti al Club dei lettori del Corriere Musicale con un abbonamento Rodolfo, Rodrigo o Conte d'Almaviva 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'autore: Stefano Cascioli

Laureato in violino (109) e composizione (110 e lode) presso il Conservatorio di Udine, si specializza in pianoforte a Trieste, conseguendo la laurea di secondo livello col massimo dei voti e lode. Premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, sotto la guida di Luisa Scattarregia prima e Massimo Gon poi, ha partecipato a numerose masterclasses con i maestri Andrea Carcano, Massimo Gon, Aldo Ciccolini e Paul Badura-Skoda, inoltre ha seguito nel 2014 i corsi tenuti da Robert Levin presso il Mozarteum di Salisburgo. Per il violino, deve la sua formazione ai maestri Annalisa Clemente, Helfried Fister, Stefano Furini e a Diana Mustea, con cui si è laureato. Parallelamente, si è dedicato allo studio del violino barocco e della prassi esecutiva filologica, seguendo i corsi tenuti da Enrico Onofri, Elisa Citterio ed Enrico Gatti.

NEL DETTAGLIO


Titolo: Arnold Schönberg, Pierrot lunaire; Andrea Portera, Red music
Compositore: Arnold Schönberg, Andrea Portera
Interpreti: Ensemble BIOS, Andrea Vitello, Anna Clementi
Registrazione: 2014
Anno di pubblicazione: 2015
Etichetta discografica: Continuo
Note tecniche: DDD
Dove acquistare:

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti