Aldo Ciccolini (1925-2015). È morto il grande interprete


È morto questa mattina a Parigi il pianista Aldo Ciccolini, interprete di caratura mondiale. Era nato nel 1925. La notizia è riportata sul Mattino di Napoli. Fu pianista raffinatissimo, didatta aperto e disponibile, uomo dotato di grande senso dell’umorismo e umiltà. Negli ultimi mesi aveva annullato molti concerti.

Leggi il nostro contributo.

Intervistato nel 2012 da Michele Manzotti per Il Corriere Musicale diceva: «Ai giovani che vogliono fare musica in Italia dico solo una cosa. Anzi faccio mia un’espressione di Eduardo de Filippo: jatevenne!».

Per un approfondimento del suo pensiero musicale e della sua personalità rimandiamo alla lettura dell’interessante libro-intervista, a cura di Dario Candela (allievo del pianista) intitolato Conversazioni con Aldo Ciccolini, edizioni Curci


© RIPRODUZIONE RISERVATA

C'è un commento all'articolo

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti