Héroïque: French Opera Arias


di Ilaria Badino

Bryan Hymel, o della creazione spasmodicamente necessaria di nuove leggende canore. Questo potrebbe essere il titolo di una dissertazione filosofica non tanto, nello specifico, sul primo disco targato Warner del giovane talento americano ma, più in generale, sul bisogno delle major di dare vita a fenomeni vocali corredandoli di un payoff più o meno dichiarato che esalti virtù – a detta loro – più uniche che rare tramite campagne pubblicitarie giustamente seducenti.



Prosegui la lettura di questo articolo o guarda il  contenuto multimediale iscrivendoti al Club dei lettori del Corriere Musicale con un abbonamento Rodolfo, Rodrigo o Conte d'Almaviva 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'autore: Ilaria Badino

Laureata in Storia della Musica con una tesi di prassi esecutiva sull'Otello rossiniano, diplomata in Management per lo Spettacolo presso la SDA Bocconi, autrice di testi e presentatrice per il canale satellitare Classica, collabora come critico musicale per le riviste MUSICA, Il Corriere Musicale e per la Radio Svizzera Italiana.

NEL DETTAGLIO


Titolo: Héroïque
Compositore: AA.VV
Interpreti: Bryan Hymel, tenore ; PKF - Prague Philharmonia, direttore Emmanuel Villaume
Registrazione: 2014
Anno di pubblicazione: 2015
Etichetta discografica: Warner Classics
Note tecniche: 1 CD DDD 0825646179503
Dove acquistare:

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti