Andris Nelsons nominato Kapellmeister della Gewandhaus di Lipsia

Con un comunicato stampa la Gewandhaus annuncia la nomina di Andris Nelsons alla testa dell’orchestra di Lipsia. Il direttore lettone, giovane e molto apprezzato internazionalmente, prenderà carico delle sue funzioni di Kapellmeister all’inizio della stagione 2017-18. Nelsons sarà allora il più giovane direttore musicale degli ultimi centocinquant’anni chiamato a dirigere stabilmente l’Orchestra.

La notizia arriva a pochi giorni dalla comunicazione che Riccardo Chailly, Direttore principale del  Teatro alla Scala, avrebbe lasciato anticipatamente la guida dell’Orchestra per dedicarsi ai nuovi impegni direttoriali in Italia e all’estero.

Già sotto contratto con la Boston Symphony Orchestra (fino al 2021-22), un passato felice con la City of Birmingham Symphony Orchestra e la Nordwestdeutsche Philharmonie, Nelsons è uno dei giovani direttori attualmente più richiesti e le sue collaborazioni spaziano dai Wiener ai Berliner, da Bayreuth al Met.

Parole di grande riconoscenza e soddisfazione vengono da Tobias Haupt (secondo violino e a capo del consiglio dell’Orchestra), che indica nella scelta la volontà di consolidare un rapporto di sincera fiducia, empatia e corrispondenza iniziata dal 2011, anno del debutto del direttore con l’Orchestra. Lo stesso Nelsons si dice onorato della nomina che viene da un’istituzione così importante, di lunga tradizione e che grazie alle straordinarie possibilità dei suoi musicisti garantisce un suono unico, di grande ispirazione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti