Otto link della settimana

[wide]

[/wide]

Notizie interessanti e curiose dalle principali pubblicazioni online straniere


a cura di Patrizia Luppi (ha collaborato Laura Bigi)


1

«Non esiste rumore in grado di far dileguare le persone tanto velocemente quanto la musica classica”. Amara riflessione di Philip Hensher su The Independent

 


2

Ritratto del direttore d’orchestra Philippe Jordan, figlio d’arte in procinto di debuttare a Bayreuth, mentre un ciclo completo del Ring lo attende a Parigi nel 2013. Da Qobuz

 

 


3

L’orecchio “pittorico” di Claude Debussy, il suo rapporto con le arti plastiche. Una mostra al parigino Musée de l’Orangerie. Reportage a cura di Renaud Machart su Le Monde

 

 


4

Un colpo alla dittatura del General Manager del Met di New York: Peter Gelb aveva vietato a Opera News (magazine finanziato peraltro dalla Metropolitan Opera Guild) di pubblicare recensioni sugli spettacoli. Ora è tornato sui suoi passi. Su Slipped Disc un vivace commento.

 

 


5

Il piano della Philadelphia Orchestra per risanare il debito. The New York Times

 

 


6

È scomparso a 86 anni il baritono inglese Derek Hammond-Stroud. Un ricordo dalle pagine del Guardian.

 

 


7

La Migros, una delle maggiori aziende svizzere, dal 2009 organizza concerti con biglietti a basso prezzo in varie città della Confederazione. Un’iniziativa che intende rendere la musica classica accessibile a un vasto pubblico e ha ottenuto finora una entusiastica partecipazione. Nella prossima stagione nomi come John Eliot Gardiner (nella foto) e Thomas Hampson. Da La Tribune de Genève.

Photo © Maciej Gozdzielewski*

*Il Corriere Musicale si scusa pubblicamente con Maciej Gozdzielewski per non aver pubblicato precedentemente il suo nome, purtroppo non eravamo a conoscenza che fosse l’autore della foto. Se desidera la rimozione accoglieremo la sua richiesta

 


8

Quali sono i dieci cattivi (e cattive) preferiti dal pubblico dell’opera? Un sondaggio su WQXR

 

© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'autore: Patrizia Luppi

Giornalista professionista, fa parte dell’Associazione nazionale dei critici musicali. È stata a lungo redattrice di due riviste specializzate, prima Musica Viva e poi Amadeus; nel frattempo ha svolto numerose altre attività, in particolare collaborando con quotidiani (è stata fra l’altro il critico musicale del dorso milanese de La Stampa), con testate settimanali e mensili, con Rai RadioTre e con RaiSat Show. Per un decennio direttore responsabile di Esz News, quadrimestrale delle Edizioni Suvini Zerboni, conserva tuttora uno speciale interesse per la musica contemporanea; attraverso gli studi giovanili di canto, con maestre come Rosetta Noli e Carla Castellani, e quelli di recitazione svolti in età più matura, ha coltivato l’amore per l’opera lirica e per la musica vocale da camera. È vicedirettore del Corriere Musicale

C'è un commento all'articolo

  1. Federica

    Dovreste continuare con queste info sui link. Sono bellissimi. Mi diverte come siti stranieri amino stilare liste su di tutto,tra cui anche i personaggi cattivi più amati!

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti