Jonas Kaufmann – You Mean the World to Me

L’ultimo disco di Jonas Kaufmann, il tenore bello ed invincibile su (quasi) tutti i fronti, è davvero una piccola gemma di raro splendore. Il focus non è operistico, anzi: è interamente volto al recupero di brani d’operetta o dei primi film musicali che dalla Berlino della Repubblica di Weimar . . .



Prosegui la lettura di questo articolo o guarda il  contenuto multimediale iscrivendoti al Club dei lettori del Corriere Musicale con un abbonamento Rodolfo, Rodrigo o Conte d'Almaviva 


L'autore: Ilaria Badino

Laureata in Storia della Musica con una tesi di prassi esecutiva sull'Otello rossiniano, diplomata in Management per lo Spettacolo presso la SDA Bocconi, autrice di testi e presentatrice per il canale satellitare Classica, collabora come critico musicale per le riviste MUSICA, Il Corriere Musicale e per la Radio Svizzera Italiana.

NEL DETTAGLIO


Titolo: You Mean the World to Me
Compositore: AA.VV
Interpreti: Jonas Kaufmann, tenore; Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin, direttore Jochen Rieder
Anno di pubblicazione: 2014
Etichetta discografica: SONY 88843087712