di Simeone Pozzini

Musica-coelestis_PC1

Forse molti ricordano il piccolo caso editoriale che rappresentò Musica Celestis di Carlo Boccadoro alla sua prima uscita nel 1999. Si trattava allora per molti giovani ventenni, in un epoca nella quale il web era appannaggio di pochissimi e non esisteva la quasi enciclopedica Youtube, di una occasione preziosa per scoprire nuovi nomi della contemporaneità musicale. Non certo – e non solo –  Michael Nyman, che nel 1993 ebbe una popolarità anche tra i non appassionati di musica con Lezioni di piano. Non solo Glass e Reich, soprattutto Giya Kancheli, James Macmillan, David Lang, Gavi Bryars, i cui nomi erano relegati in dischi difficilmente trovabili o in pubblicazioni sparse.

[restrict paid=true]
Musica Coelestis. Conversazioni con undici grandi della musica d’oggi è una raccolta di appassionate chiacchierate con alcuni dei protagonisti del nostro tempo, condotte da Boccadoro con una capacità dialettica che rende sempre interessante il discorso. Del resto si tratta di un compositore che intervista compositori, che conosce i territori musicali e li propone con ampiezza di vedute. Sa quali argomenti affrontare. Molteplici i temi toccati nelle conversazioni: il jazz, i rapporti tra “le musiche”, le stesse opere dei compositori, l’improvvisazione, il rapporto con gli organici, le biografie che sfatano falsi miti di successo immediato (ad esempio, Glass si mantenne fino a 41 anni  solo parzialmente con la musica).

Si delineano così, intervista dopo intervista, personalità di grande interesse. Impariamo a conoscere le loro scelte, i loro pareri e un po’ il loro modo di pensare. Musica Coelestis, fuori catalogo da qualche anno, è ora ristampato per merito de Il Saggiatore. Se i tempi si sono evoluti, anche il prezioso cd che nella prima edizione era allegato al libro trova ora una nuova modalità di fruizione online. Sempre con Sentieri Selvaggi, “un gruppo di giovani musicisti” guidati da un “pubblicista milanese”, si legge su una recensione dell’epoca.

[/restrict]

Simeone Pozzini

Simeone Pozzini

È pianista e critico musicale. È stato tra i fondatori e successivamente direttore artistico del Festival ContemporaneaMente di Lodi. Ha registrato per Stradivarius. Ha fondato e dirige Il Corriere Musicale. È stato tra i collaboratori del canale televisivo Classica in onda su Sky.

Related Posts

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recensioni

Ben ritornato!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?