Così fan tutte? Via l’orchestra, ecco il quartetto d’archi


L’opera esce dai teatri, diventa giovanissima e occupa uno spazio culturale recuperato dalla dismissione industriale, con una inedita riduzione dell’organico strumentale


di Laura Bigi


Il 16 e il 17 Maggio presso lo spazio Assab One, già sede di una nota azienda grafica milanese (GEA), ora sede di mostre, esposizioni artistiche e progetti culturali di diversa natura, l’associazione Threes propone Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart. La riduzione è per quartetto d’archi. Cast di giovani, cantanti (Alma Nobuko Nakayama, Kalim Kim, Sofia Rossi, Sangkyu Lee, Niccolo’ Scaccabarozzi, Renato Dolcini), musicisti (Loris Rossi, Pietro Boscacci, Alze Circene, Caterina Flores) e scenotecnici e registi e collaboratori (Dramaturg: Carlo Lanfossi; Maestro Collaboratore: Alice Meregaglia, Fabrizio Rabbolini; Luci: Violeta Arista, Silvia Clai; Costumi: Lara Castiglioni, Francesca Ghista, Eleonora Braiato; Scene: Chiara Colombi; Produzione: Alberto Brenta, Dario Nepoti). Tutti rigorosamente under 30.

Ore 20.30, prenotazioni a operathrees@gmail.com.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti