Frode fiscale alla Royal Academy of Music

[wide]
[/wide]

Sentenza definitiva per l’ex-direttrice finanziaria della celebre istituzione musicale britannica


L’occasione fa l’uomo ladro, a qualunque latitudine. Viene sp0ntaneo pensarlo leggendo la notizia, riportata sul sito della BBC, riguardante un caso di frode finanziaria risalente al 2011 che vede come protagonista l’ex-direttrice finanziaria della Royal Academy of Music, istituzione britannica dove hanno studiato, fra gli altri, anche il baronetto Elton John e la cantante Annie Lennox. Janet Whitehouse, questo il nome, avrebbe “truccato” lettere e fatture per un totale di circa 100mila sterline per poter arrotondare la propria pensione. Per garantirsi l’impunità, la donna avrebbe anche chiesto ad un altro membro dello staff di distruggere i documenti relativi alla sua pensione. Inoltre – a testimonianza dell’esportabilità del “metodo Bossi” – il figlio della Whitehouse avrebbe beneficiato di una sistemazione gratuita in un alloggio di proprietà della Royal Academy of Music.
Nessun commento da parte dell’istituzione inglese sull’esito della condanna.

© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti