Leo S. Olschki editore ha dato alle stampe un importante volume su Giacomo Puccini, dal titolo Puccini’s Soundscapes: Realism und Modernity in Italian Opera. La pubblicazione, insieme ad altri volumi del Centro di Studi Giacomo Puccini,  fa in un certo senso seguito ad un altro importantissimo tassello pucciniano dato alle stampe da Olschki, la pubblicazione delle lettere del compositorePuccini’s Soundscapes: Realism und Modernity in Italian Opera è volume musicologico dove sono raccolti i risultati dell’appassionata ricerca vincitrice della seconda edizione del Premio Rotary Giacomo Puccini Ricerca, istituito nel 2005 a Lucca.

L’autore vincitore è il musicologo Arman Schwartz, dell´Università di Birmingham. Il lavoro di Schwartz offre un punto di vista inconsueto sul compositore lucchese e ne analizza il percorso creativo partendo da alcune idee sonore presenti in alcune celebri opere, per esempio le campane in Tosca, i fischi di uccelli in Madama Butterfly, il clacson e la sirena ne Il Tabarro. Il testo, in lingua inglese, è assolutamente consigliato agli studiosi ed appassionati pucciniani: offre uno sguardo inedito su alcuni aspetti della poetica fino ad ora poco approfonditi, con esempi musicali.

Related Posts

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recensioni

Ben ritornato!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?