Il violino «Costa» di Mozart in viaggio a Cuba

Una trasferta particolare quella cubana che comincerà a breve per il Presidente Federale austriaco Heinz Fischer, accompagnato un ospite d’eccezione: il violino Costa appartenuto a Mozart. L’iniziativa del viaggio musicale nasce in seno alla fondazione del Mozarteum di Salisburgo, promotrice dell’orchestra giovanile del Lyceum Mozartiano de la Habana, nata nel 2009, con la quale si esibirà il leader dell’orchestra salisburghese Frank Stadler. Tra le sue mani risuonerà proprio il preziosissimo violino, costruito nel 1764 dal liutaio trevigiano Pietro Antonio dalla Costa e utilizzato da Mozart nel suoi anni viennesi. Lo scambio culturale tra Austria e Cuba si è intensificato notevolmente negli ultimi anni, sino alla creazione di un festival mozartiano con sede all’Havana la cui prima edizione ha avuto luogo lo scorso settembre. Questa nuova occasione suggella il settantesimo anniversario della relazione diplomatica tra i due Paesi, riuniti ora sotto l’egida dell’immortale compositore e del suo violino. (Chiara Lijoi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti