Il Vilcek Prize a Yo-Yo Ma

[wide] yo_yo_ma_michael-oneill

[/wide]

Premi Il celebre violoncellista, nato in Francia da genitori cinesi e naturalizzato statunitense, ha ricevuto l’importante riconoscimento per il suo contributo allo sviluppo della cultura americana


T utta dedicata alla musica del nostro tempo l’ottava edizione dei Vilcek Prizes, voluti dall’omonima Fondazione statunitense per supportare – anche economicamente – studiosi e artisti non-americani che con il proprio lavoro hanno concorso allo sviluppo formativo del Paese. Quest’anno dunque ad aggiudicarsi il primo premio, che consta fra l’altro della cospicua cifra di 100mila dollari, il celebre violoncellista Yo-Yo Ma. I tre premi denominati Vilcek Prizes for Creative Promise in Contemporary Music, consistenti di 35mila dollari l’uno, sono stati invece assegnati a James Abrahart (songwirter pop di origini britanniche), Samuel Bazawule (rapper e produttore musicale proveniente dal Ghana) e Tigran (pianista armeno con una formazione classica e jazz).

Per maggiori informazioni: www.vilcek.org

© Riproduzione riservata


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Perché non dire la tua? Leggi e accetta la Policy sui commenti