Posts Tagged 'Giuseppe Verdi'

Verdi architetto – Fotogalleria

Verdi architetto – Fotogalleria

Una recente pubblicazione esplora alcuni luoghi verdiani attraverso le fotografie di Francesco Maria Colombo (Verdi Architetto, Allemandi & C). «Verdi non era un architetto ma ha commissionato e seguito in estremo dettaglio tre progetti: quello privato della propria tenuta a Sant’Agata…

«Nabucco» scultoreo a Como

«Nabucco» scultoreo a Como

Forse l’errore è pensare a Nabucco come ad una serie di pretesti organizzati intorno al più celebre e controverso coro della storia dell’opera, «Va, Pensiero». Ma le leggende generano mostri. E ricavi. Per questo il terzo titolo verdiano, proposto per la stagione 2014-15 del circuito As.Li.Co ha fatto il sold out ai botteghini.

«Otello» al Regio di Torino

«Otello» al Regio di Torino

Un Otello a tutto tondo quello che al Regio di Torino ha di fatto aperto la stagione teatrale, dopo la Messa da Requiem che lo ha preceduto pochi giorni or sono. Sul podio Gianandrea Noseda in gran forma; ed ora al Regio sembra ormai essere ‘scoppiata la pace’, come ha scritto qualcuno, dopo le polemiche di quest’estate eccessivamente enfatizzate e l’attuale riconferma del sovrintendente Vergnano.

Stiffelio, per la prima volta a Catania

Stiffelio, per la prima volta a Catania

L’orizzonte in cui si inscrivono gli aspetti multiformi della creatività di Verdi è la “teatralità”, intesa come campo coerente di tensioni sviluppate con evidenza plastica. In Stiffelio, opera ritrovata nella sua interezza solo da un ventennio, Verdi tende però ad oltrepassare i confini del suo orizzonte; l’ethos affrontato, infatti, esorbita troppo dalla cultura melodrammatica per essere del tutto restituito in senso teatrale: non c’è musica del perdono che non sia religiosa