Posts Tagged 'Gianandrea Noseda'

Grande successo per Tristano , apertura di stagione al Regio di Torino

Grande successo per Tristano , apertura di stagione al Regio di Torino

Apertura di stagione, al Teatro Regio di Torino, la sera del 10 ottobre 2017, nel segno di Wagner. E si è trattato del Tristano e Isotta, opera – si sa – di epocale rilievo per l’evoluzione del linguaggio musicale, il poema della notte e dell’estasi, il trionfo del binomio iper-romantico di eros e thanatos, nel fastoso allestimento dell’Opernhaus Zürich. Sul podio Gianandrea Noseda che del Tristano ha dato una lettura davvero magnifica, accolto a fine serata da convinti e calorosi applausi

Noseda dirige Manon Lescaut al Regio di Torino

Noseda dirige Manon Lescaut al Regio di Torino

È sicuramente dal toccante (e a dir poco sublime) Intermezzo anteposto al terz’atto che occorre esordire per valutare correttamente la Manon Lescaut diretta al Regio di Torino da Gianandrea Noseda (al suo debutto in tal senso) a partire dallo scorso 14 marzo 2017 (per un totale di otto recite): una lettura per così dire intimista – quella dell’Intermezzo – struggente riverbero dell’infelice amore dei protagonisti reso con geniale intuito dall’empito melodico degli archi, impreziosito dalle arpe

« Aida » apre la stagione del Regio di Torino

« Aida » apre la stagione del Regio di Torino

Fastosa apertura di stagione al Teatro Regio di Torino, la sera del 14 ottobre 2015, con un’Aida di gran classe magnificamente diretta da Gianandrea Noseda. A Torino, si sa, di recente è stato riaperto il Museo Egizio, il secondo per importanza dopo quello del Cairo. Più che ragionevole, pertanto, la scelta del celeberrimo titolo verdiano per celebrare l’evento. Ed ecco che è stato molto opportunamente ripreso l’allestimento di dieci anni or sono ideato dall’acclamato regista cinematografico…

«Otello» al Regio di Torino

«Otello» al Regio di Torino

Un Otello a tutto tondo quello che al Regio di Torino ha di fatto aperto la stagione teatrale, dopo la Messa da Requiem che lo ha preceduto pochi giorni or sono. Sul podio Gianandrea Noseda in gran forma; ed ora al Regio sembra ormai essere ‘scoppiata la pace’, come ha scritto qualcuno, dopo le polemiche di quest’estate eccessivamente enfatizzate e l’attuale riconferma del sovrintendente Vergnano.

«Rake’s Progress» a Torino

«Rake’s Progress» a Torino

Buon successo, al Regio di Torino, per il penultimo titolo di stagione, lo stravinskijano Rake’s Progress, capolavoro assoluto di solida drammaturgia, nonché partitura di inarrivabile bellezza. Ed è un piacere ritrovare in cartellone quest’opera, vero e proprio concentrato delle più tipiche maniere di Stravinskij (specie lo Stravinskij neoclassico)…